Perché non ti arrabbiare Su Burger King trasferirsi in Canada


A NerdWallet, siamo tenuti a rispettare rigidi standard di integrità editoriale per aiutarvi a prendere decisioni con fiducia. Alcuni dei prodotti che presentiamo sono i nostri partner. Ecco come si fanno soldi.Siamo tenuti a rispettare rigidi standard di integrità editoriale. Alcuni dei prodotti che presentiamo sono i nostri partner. Ecco come si fanno soldi.

Quando Burger King ha recentemente annunciato che stava acquisendo il Canadese ciambella catena di Tim Hortons e spostando la sua sede dalla Florida al Canada, molti hanno accusato l’azienda di aver tentato di schivare imposte degli stati UNITI. Burger King Facebook pagina è rapidamente invaso con il vetriolo commenti; Ohio Sen. Sherrod Brown, anche chiamato al boicottaggio.

A giudicare dalla rabbia visualizzati sui social media e nei discorsi dei politici, si potrebbe pensare che Burger King accordo con Tim Hortons è un tipico fiscale inversione—di una mossa che un’azienda STATUNITENSE acquisisce una società estera e trasferisce la propria sede principale di ridurre il suo tasso fiscale. Uno sguardo più attento mostra che, mentre il cambiamento interesserà la corporation tax rate di misura, le tasse probabilmente non era la preoccupazione principale in questo affare.

Qui ci sono alcuni dettagli che si deve sapere:

Burger King ha avuto altre occasioni per schivare le tasse, ma non ha fatto.

In una Huffington Post articolo intitolato “Ora È il Burger King Rinunciare alla Sua Cittadinanza STATUNITENSE—andiamo a Mangiare da Qualche Altra parte,” Dave Johnson, un tizio con l’organizzazione politica Campaign for America’s Future, ha esortato i lettori a firmare un boicottaggio contro la società, sottolineando che “Burger King non costruire da soli.”

Johnson è giusto: Burger King avuto un sacco di aiuto da parte degli stati UNITI le tasse. Ma l’idea che la società è “rinunciare alla sua cittadinanza” solo per uscire di pagare le tasse, ignora il fatto che Burger King potrebbe avere schivato tasse prima se voleva, e non. Come il New York Times, nel 2012 potrebbe avere trasferito alle Isole Vergini Britanniche, che non ha alcuna imposta sulle società, ma superato l’occasione. Non trasferirsi in Brasile, anche se la maggior parte titolare della società è stato Brasiliano di venture capital 3G Capitale a partire dal 2010.

Se Burger King obiettivo era quello di saltare sulle imposte nel modo più economico possibile, si potrebbe avere fatto. La sua trasferirsi in Canada, al contrario, non era a buon mercato (un costo di $11,4 miliardi di euro) o addirittura particolarmente fiscale efficiente.

Burger King, non davvero salvare molto in tasse.

Non è un segreto che gli stati UNITI le imposte sulle società sono costosi, ma spostando di Ontario, Burger King, in realtà non può risparmiare più di tanto.

Con l’imposizione societaria e la Florida è stato fiscale, Burger King aliquota fiscale effettiva nel 2013 era del 27,5%, il Wall Street Journal ha osservato. Che era solo un mezzo per cento in più rispetto a Tim Hortons’ aliquota fiscale effettiva. Per un multimiliardario corporation, che è una piccola differenza non sarebbe, probabilmente, un grande fattore determinante al momento di decidere se o non muoversi.

Come la Tax Foundation notato, inoltre, la delocalizzazione non significa che un’azienda può saltare tutte le imposte sulle società, come fonti di notizie a volte fanno sembrare; significa solo che paga le tasse per le vendite negli stati UNITI, piuttosto che le vendite in tutto il mondo.

Tim Hortons fa più soldi di Burger King.

La maggior parte degli Americani non hanno familiarità con Tim Hortons, ma per i Canadesi, è un nome di famiglia. Infatti, la società ha registrato un fatturato di oltre $3 miliardi di dollari nel 2013, rispetto al Burger King fatturato di quasi 2 miliardi di dollari nello stesso anno. Questo è importante notare, perché mina l’idea che la mossa era puramente fiscale motivati.

Nella maggior parte fiscale inversioni, una società acquista un molto più piccolo corporation di fuori degli stati UNITI a capitalizzare il più basso tasso di imposta. Dal 1982, 43 imprese sono impegnati fiscale inversioni, spesso talmente semplice mantenere aggiornati i loro massimi dirigenti, in stati UNITI anche se le sedi sono (dimensioni nominali, almeno) in un paese diverso.

La sede per il Burger King, devono rimanere a Miami, secondo una dichiarazione pubblica su Facebook, ma la società è anche stabilire la sede in Canada. Poiché la maggior parte delle corporation fatturato deriva dalla Tim Hortons, questo non è molto sorprendente.

Fiscale inversioni sono un problema, ma la perdita di entrate fiscali non è economicamente disastrosi per gli stati UNITI

Il Joint Committee on Taxation prevede che gli stati UNITI avrebbero perdere circa 19,5 miliardi dollari in entrate fiscali dal 2015 al 2024 a causa di corporate inversioni. Anche se è una cifra considerevole, che solo lo 0,4% di $4,5 trilioni di bilancio degli stati UNITI nello stesso periodo di tempo, come la Tax Foundation note.

Fiscale inversioni probabilmente sono patriottico e immorale; si parla anche della necessità di avere più scappatoia-contrastare i regolamenti e la riforma fiscale. Ma quando si tratta di numeri duri, attualmente non creare un impatto significativo sull’UNITI entrate fiscali.

La linea di fondo

Burger King ha un sacco di spazio per migliorare, come società, senza dubbio. Pagare i dipendenti un salario di sussistenza e di fornire ulteriori benefici per la loro forza lavoro sarebbe un ottimo posto per iniziare. Ma quando si tratta di tasse, l’azienda semplicemente non commettere lo stesso grave abusi di scappatoie, come altre società, che hanno utilizzato fiscale inversioni. Prima di astensione Whoppers per sempre, da prendere in considerazione.

Burger King immagine da Mark Van Scyoc / Shutterstock.